--> Pete Buttigieg annuncia ufficialmente la campagna presidenziale del 2020 - Rxbean news
Home LATEST NEWS

Pete Buttigieg annuncia ufficialmente la campagna presidenziale del 2020

SOUTH BEND, Ind. – Pete Buttigieg, il 37enne sindaco di South Bend, Indiana, ha annunciato ufficialmente la sua offerta presidenziale domenica pomeriggio, sperando di fare la storia come il comandante più giovane di sempre e apertamente gay in capo.

Parlando con una folla di soli stazionari all’interno di un centro tecnologico del centro che una volta era stata la casa di una fabbrica di auto Studebaker chiusa da tempo, Buttigieg ha promesso di portare nel paese il tipo di cambiamento e innovazione che aveva contribuito a instillare nella sua nativa South Bend.

“Mi chiamo Pete Buttigieg. Mi chiamano sindaco Pete. Sono un orgoglioso figlio di South Bend, Indiana. E sto correndo per il presidente degli Stati Uniti”, ha detto, provocando un’ondata di urla adoranti dalla folla. “Riconosco l’audacia di farlo come un sindaco millenario del Midwest. Più che un po ‘audace – a 37 anni – di cercare l’ufficio più alto del paese.”

Raccontando i progressi fatti dalla sua città natale sotto la sua guida – incluso un centro rivitalizzato e una forte disoccupazione – Buttigieg ha proclamato che “South Bend è tornato”.

E ha ottenuto più di qualche scavo al presidente Donald Trump, dicendo alla folla che avrebbe “raccontato una storia diversa da” Rendi l’America di nuovo eccezionale “.”

“C’è un mito che viene venduto alle comunità industriali e rurali: il mito che possiamo fermare l’orologio e riportarlo indietro”, ha detto. “Viene da persone che pensano che l’unico modo per raggiungere comunità come la nostra sia attraverso il risentimento e la nostalgia, vendendo l’impossibile promessa di tornare a un’epoca passata che non è mai stata così grande come pubblicizzata all’inizio”.

L’annuncio tanto atteso ha segnato l’ultimo capitolo di Buttigieg ascesa meteorica dal sindaco della quarta città più popolosa del 17 ° stato più popoloso della nazione a un legittimo contendente presidenziale.

Buttigieg aveva precedentemente avviato un comitato esplorativo presidenziale a gennaio, portando a una raffica di interviste televisive e articoli di giornali che sottolineavano il suo curriculum diversificato. Buttigieg, figlio di due professori della Notre Dame University, frequentò Harvard; ha continuato a diventare uno studioso di Rodi; ha lavorato presso la prestigiosa società di consulenza McKinsey & Company; fu eletto sindaco di South Bend all’età di 29 anni; si è congedato durante il suo primo mandato per servire in Afghanistan come ufficiale dell’intelligence navale; uscì come gay in una colonna del suo giornale locale pochi mesi prima della sua rielezione; è stato rieletto con quasi l’80 percento dei voti; ha sposato il suo compagno Chasten in una cerimonia in chiesa trasmessa in streaming su Internet; e ha scritto un libro più venduto.

Trascorse i mesi dopo il lancio del suo comitato esplorativo attraversando il paese, presentandosi alle folle negli stati a voto precoce di Iowa, New Hampshire, Carolina del Sud e Nevada, tenendo un discorso altamente personale su come ha lottato con il suo orientamento sessuale, e fotografare il vicepresidente Mike Pence sulle sue posizioni sul matrimonio gay e sull’uguaglianza LGBTQ.

Si unisce un campo eccezionalmente affollato di candidati in lizza per la nomina del suo partito. Ci sono almeno 14 i principali candidati in gara – 17 se si contano altri tre contendenti semi noti – e quasi una mezza dozzina di altri che potrebbero ancora annunciare.

Gli elettori democratici e gli osservatori politici, tuttavia, hanno rapidamente notato il sindaco millenario, esprimendo ammirazione per la sua capacità di parlare sette lingue, lodando le sue idee intellettuali come “giustizia intergenerazionale” e abbracciare una manciata di ambiziose proposte politiche, come l’abolizione del collegio elettorale.

Anche i soldi arrivano.

All’inizio di questo mese, Buttigieg ha annunciato che l’avrebbe fatto raccolto oltre $ 7 milioni da quando ha lanciato il suo comitato esplorativo – una cifra enorme per una figura sconosciuta fino ad ora relativa e una che lo ha portato davanti a tutti nella corsa democratica in termini di raccolta totale, ad eccezione del senatore indipendente del Vermont Bernie Sanders, ex rappresentante del Texas Beto O’Rourke e il senatore della California Kamala Harris.

La scorsa settimana, un paio di sondaggi hanno messo Buttigieg al terzo posto in Iowa (a Sondaggio Monmouth University lo ha fatto ottenere il supporto del 9 percento dei probabili frequentatori di caucus, dietro il 16 percento per Sanders e il 27 percento per l’ex vicepresidente Joe Biden, che dovrebbe partecipare alla gara entro la fine del mese) e nel New Hampshire (un Sondaggio Saint Anselm Collegegli mostrò l’11%, trascinando Sanders, che ottenne il 16%, e Biden, che ottenne il 23%).

La velocità dell’ascesa di Buttigieg non si perde sul candidato appena coniato.

“Un mese fa”, ha scherzato durante un’apparizione della scorsa settimana su “The Ellen DeGeneres Show”, “stavamo solo cercando di convincere la gente a dire il mio nome”.

اقرأ أيضا:

ليست هناك تعليقات:

إرسال تعليق

to Top