--> I presidenti democratici chiedono documenti amministrativi di Trump sulla proposta della città del santuario - Rxbean news
Home LATEST NEWS

I presidenti democratici chiedono documenti amministrativi di Trump sulla proposta della città del santuario

WASHINGTON – Lunedì, tre presidenti del comitato della Camera democratica hanno dichiarato che l’amministrazione Trump non ha l’autorità legale per trasferire migranti privi di documenti nelle città del santuario, e stanno chiedendo ai massimi funzionari di fornire documenti relativi a la considerazione del piano all’inizio di maggio.

“Siamo profondamente turbati da numerosi rapporti, recentemente confermati dal Presidente, secondo cui l’amministrazione Trump sta valutando la possibilità di rilasciare immigrati detenuti nei distretti congressuali rappresentati dai democratici in un bizzarro e illegale tentativo di ottenere punti politici”, ha affermato la lettera dei legislatori a recitare White Il capo dello staff Mick Mulvaney e il segretario alla sicurezza nazionale Kevin McAleenan.

La lettera di tre pagine è firmata dal presidente del comitato giudiziario della Camera Jerry Nadler, D-N.Y., dal presidente del comitato di sorveglianza della casa Elija Cummings, D-Md., E dal comitato per la sicurezza interna della casa Bennie Thompson, D-Miss.

citando un rapporto di The Washington Post, i presidenti hanno scritto: “Questa proposta è stata considerata almeno due volte negli ultimi sei mesi e il presidente ha confermato, il 12 aprile 2019, che la proposta è stata nuovamente data” forti considerazioni “.

I rapporti sono “allarmanti”, hanno scritto, aggiungendo, “Non solo l’Amministrazione non ha l’autorità legale per trasferire i detenuti in questo modo, ma è scioccante che il Presidente e gli alti funzionari dell’Amministrazione stiano anche considerando la possibilità di manipolare le decisioni di rilascio per motivi puramente politici. “

Nella lettera, i presidenti hanno chiesto che diversi documenti tra lo scorso novembre e la metà di aprile fossero loro forniti entro il 3 maggio, tra cui e-mail e altre comunicazioni tra funzionari del Dipartimento della sicurezza nazionale e funzionari della Casa Bianca sul trasferimento o il rilascio di detenuti immigrati a specifici sedi negli Stati Uniti Hanno anche chiesto tutti i documenti DHS che discutevano di politiche o giustificazioni legali per tale piano.

La scorsa settimana, Trump tweeted“A causa del fatto che i democratici non sono disposti a modificare le nostre leggi sull’immigrazione molto pericolose, stiamo effettivamente, come riportato, prendendo in seria considerazione l’inserimento di immigranti illegali nelle città del santuario ….”

Il presidente ha continuato a difendere la potenziale politica durante il fine settimana.

Sabato ha twittato che i democratici devono cambiare le leggi sull’immigrazione. Altrimenti, ha detto, “Sanctuary Cities deve immediatamente agire per prendersi cura degli immigrati illegali – e questo include membri della banda, spacciatori, trafficanti di esseri umani e criminali di ogni forma, dimensione e tipo. CAMBIA ORA LE LEGGI!”

In un tweet separato, Trump ha scritto: “Appena uscito: gli Stati Uniti hanno il diritto legale assoluto di arrestare gli immigrati clandestini nelle Città del Santuario. Con la presente chiediamo che siano curati al più alto livello, in particolare dallo Stato della California, che è ben noto o la sua cattiva gestione e tasse elevate! “

اقرأ أيضا:

ليست هناك تعليقات:

إرسال تعليق

to Top